Central Park in bicicletta

5° GIORNO A NEW YORK – lunedì 02 giugno 2014

DSC09629Oggi è l’ultimo giorno a New York e non mi sembra possibile che siano già trascorsi questi quattro giorni indimenticabili! Fortunatamente la magia continua, perché partiamo stasera, quindi abbiamo davanti a noi l’intera giornata per vedere quello che ci manca, cioè Central Park e la High Line, altri due posti imperdibili.

Dopo colazione andiamo con la metro fino a Columbus Circle, una grande piazza rotonda con al centro la Statua di Cristoforo Colombo e una scultura d’acciaio che raffigura un mappamondo, confinante con l’ingresso sud-ovest di Central Park. La nostra idea è quella di noleggiare le biciclette per girare comodamente l’enorme parco e proprio all’ingresso troviamo un noleggio bici più altri noleggiatori ambulanti che ci fermano furtivamente proponendoci le loro tariffe. Marco decide di fidarsi di uno di loro e lo segue fino a Columbus Ave, dove teoricamente si trova il punto per il noleggio. A parte l’iniziale diffidenza, le bici ci sono davvero e la tariffa si rivela conveniente: 16$ a testa per 3h.

DSCN1472Central Park è un immenso parco di 340 ettari che racchiude laghi, boschi, colline, strade, ponti, chioschi e castelli, ritagliato tra i grattacieli di Manhattan nel 1858. Dal parco si scorgono i lussuosi edifici di Central Park West, che ospitano e hanno ospitato molte star dello spettacolo, come il Dakota, costruito tra il 1880-1884, dove viveva John Lennon, e gli esclusivi condomini delle Twin Towers of Central Park, costruiti negli anni ‘30. Central Park nasce come area dedicata al relax e nel tempo è diventato un luogo di incontri tra persone di ogni parte del mondo e di ogni classe sociale e il set ideale di appassionanti storie d’amore.

DSC09637Seguendo la strada in direzione nord est, arriviamo al Conservatory Water, un piccolo lago su cui galleggia qualche barchetta in miniatura e vicino al quale si trova la Statua di Hans Christian Andersen e la Statua di Alice in Wonderland, dove è d’obbligo arrampicarsi per una foto! Proseguiamo fino al grande spiazzo della Bethesda Terrace del 1863, al centro del quale si trova la Bethesda Fountain in stile neoclassico con la scultura “Angel of the Waters” e, costeggiando il laghetto su cui si affaccia la fontana, incontriamo un vialetto molto romantico, caratterizzato da una schiera di pittori davanti ai cavalletti intenti a dipingere la natura del parco.

DSC09651Passiamo sull’elegante Ponte di Bow che ci conduce nella rigogliosa Ramble, dove ci perdiamo tra boschetti e sentieri, fermandoci di tanto in tanto per qualche scatto o per riposare le gambe, visto che il parco è tutt’altro che pianeggiante! Arriviamo al Belvedere Castle, un castello in stile gotico posto su una collinetta, che funge da punto panoramico, e saliamo sulla torretta per godere della bella vista sul parco! Non potevamo trovare una giornata migliore per concludere in bellezza: il cielo è colore azzurro pastello e il sole caldo risplende sopra di noi, lasciandoci le guance rosse e l’abbronzatura a mezza manica! Infine raggiungiamo il posto più famoso di Central Park, il giardino di Strawberry Fields, di fronte al Dakota Building, nel quale risiede il mosaico di Imagine in memoria di John Lennon. Qui, un signore di colore suona la chitarra, intonando le canzoni dei Beatles: una cosa scontata, ma vi assicuro molto emozionante!

Riprendiamo la bici e usciamo da Central Park all’altezza della 72nd St per ritornare al noleggio. Non che nel parco fosse semplice pedalare, tra salite, discese e persone da schivare (tra cui intere scolaresche), ma pedalare nel traffico di Central Park West è altrettanto faticoso! Riponiamo le biciclette e ci rifocilliamo con un po’ di ciliegie fresche comprate ad una bancarella di frutta all’angolo tra Columbus Ave e la 60th St. Nonostante abbiamo toccato molti dei punti di interesse del parco, in queste tre ore siamo riusciti a vederne solo metà! E’ talmente grande che ci vorrebbe un’intera giornata per goderselo a pieno. Per avere una panoramica completa del parco, degli eventi e dei tour potete consultare il sito:  http://www.centralparknyc.org.

Dall’angolo sud-est di Central Park inizia il tratto più famoso della Fifth Ave, il paradiso dello shopping, dove andremo nel prossimo post!

About the Author

Viaggiconme
Author with 69 posts
More about Viaggiconme

Mi chiamo Silvia e amo viaggiare. Dopo tanti bellissimi viaggi fai da te, è diventata sempre più forte la mia voglia di condividere la ricchezza e l'esperienza che ogni viaggio mi regala: nasce così ViaggiConMe. ViaggiConMe condivide tutto ciò che un viaggio può ispirare: racconti, immagini, riflessioni, emozioni, citazioni, notizie, consigli e soprattutto la voglia di andare.

Related Articles

Leave a Comment

About me

I prossimi viaggi

Agosto 2017 - Perù