Grand Canal Tour

DSC01297Il tour in barca tra i canali di Copenaghen è un modo piacevole e rilassante per vedere la città da un’altra prospettiva.

Il tour dura un’ora e si svolge su barconi in parte coperti, con una guida che in diverse lingue (nel mio caso danese, inglese e spagnolo) illustra i punti di interesse.

Il giro parte da Gammel Strand o dal Nyhavn. Io ho scelto il tour in partenza da Gammel Strand e il punto d’imbarco si trova in corrispondenza di Højbro Plads, una piazza con la Statua del Vescovo Absalon, il fondatore della città.

DSC01366Da Gammel Strand si costeggia l’isola di Slotsholmen, il nucleo originario di Copenaghen. Qui il vescovo Absalon nel 1167 fece costruire una fortezza, le cui rovine si trovano ancora oggi sotto il Christiansborg Slot, uno dei palazzi che ha ospitato nei secoli la famiglia reale e che oggi è la sede del parlamento, degli uffici del primo ministro e dell’alta corte di giustizia. L’attuale Palazzo di Christiansborg risale al 1928, perchè i due precedenti palazzi sono stati distrutti da due incendi, uno nel 1794 e uno nel 1884. Sull’isola di Slotsholmen è visibile anche la guglia della Børsen o Palazzo della Borsa, formata da quattro code di drago che si intrecciano con tre corone sulla punta, simbolo dei tre regni scandinavi (Danimarca, Norvegia e Svezia). Infine, sempre nel distretto di Slotsholmen, non passa di certo inosservato il brillante edificio dal nome Den Sorte Diamant o Diamante Nero, aperto nel 1999, che raccoglie tutti i libri pubblicati in Danimarca e che fa parte della Biblioteca Reale. La parte esterna del Diamante Nero è fatta di un luccicante granito nero dello Zimbabwe.

DSC01322Il tour prosegue nell’Inderhavn o Porto Interno, che si collega allo stretto di Øresund, e costeggia l’isola di Holmen, dove si trova il moderno Operaen o Teatro dell’Opera, costruito tra il 2001-2004 e contenente circa 1700 posti. Sullo stesso asse del Teatro dell’Opera si vedono l’Amalienborg Slot e la Marmorkirke. Sull’isola di Holmen ci sono inoltre delle costruzioni in legno con tetti rossi, vecchi magazzini e moderne palazzine con le pareti in vetro.

La rotta prosegue poi verso la Sirenetta e, tornando indietro lungo l’Inderhavn, si passa davanti alla Royal Danish Playhouse, il centro nazionale di arte drammatica, e si attraversa il Christianshavn, un canale in stile olandese, per tornare nuovamente a Gammel Strand.

Il Grand Canal Tour è incluso nella Copenaghen Card, ma non si può prenotare; è sufficiente arrivare 15 minuti prima all’imbarco. In alternativa, ci sono altri possibili tour e per maggiori informazioni su costi e orari: http://www.stromma.dk/en/copenhagen/sightseeing.

About the Author

Viaggiconme
Author with 69 posts
More about Viaggiconme

Mi chiamo Silvia e amo viaggiare. Dopo tanti bellissimi viaggi fai da te, è diventata sempre più forte la mia voglia di condividere la ricchezza e l'esperienza che ogni viaggio mi regala: nasce così ViaggiConMe. ViaggiConMe condivide tutto ciò che un viaggio può ispirare: racconti, immagini, riflessioni, emozioni, citazioni, notizie, consigli e soprattutto la voglia di andare.

Related Articles

Leave a Comment

About me

I prossimi viaggi

Agosto 2017 - Perù