Christianshavn

DSC01523Christianshavn, uno dei principali quartieri di Copenaghen, è stato fondato nel 1611 da Cristiano IV, sia a scopo difensivo sia per creare una nuova area mercantile sul modello delle cittadine olandesi. Il quartiere è attraversato dall’omonimo canale, su cui si affacciano appunto case in stile olandese, anche se ormeggiate non ci sono le houseboat, ma vere e proprie barche. Questo tratto della città è chiamato “piccola Amsterdam”.

Christianshavn è un quartiere tranquillo, che offre un’ampia scelta di caffè e ristoranti e la possibilità di fare piacevoli passeggiate: ad esempio, percorrendo la Overgaden Neden Vandet, o via superiore sotto l’acqua, e la successiva Overgaden Oven Vandet, o via superiore sopra l’acqua, si costeggia tutto il Christianshavn Kanal, respirando l’atmosfera marittima di un tempo. Lungo questo tragitto si incontra anche l’Orlogsmuseet, il museo navale danese.

?????????????

Vicino al Christianshavn Kanal si trova il piccolo quartiere di Christiania, fondato negli anni ’70 da ribelli che hanno occupato questa zona della città. Inizialmente hanno fondato una società con leggi proprie, dove non pagavano le tasse e dove era consentito lo spaccio di droghe. Oggi gli abitanti di Christiania pagano le tasse ed è stato abolito lo spaccio di droghe pesanti, anche se è ancora consentito quello di droghe più leggere, che sono vendute da chioschi ricoperti da teli, presenti lungo la via principale chiamata Pusher Street. L’atmosfera è ancora molto hippie e la gente vive dentro baracche o palazzine decadenti, in contrasto con l’ordine che contraddistingue il resto della città. Per abitare a Christiania bisogna essere introdotti da qualcuno che già vive nella comunità.

DSC01547Nel quartiere di Christianshavn si trovano inoltre due chiese degne di nota: la Christians Kirke e la Vor Freslers Kirke. La Christians Kirke è stata costruita tra il 1754-1759 in stile rococò per la comunità tedesca di commercianti e artigiani che risiedeva a Christianshavn. La chiesa ha una pianta rettangolare con l’altare posto sul lato lungo a sud ovest e presenta un interno con tre piani di balconate in legno lungo i tre lati restanti della pianta, orientate verso l’altare, a ricordare un teatro. Per informazioni sugli orari di apertura: http://christianskirke.businesscatalyst.com. La Vor Freslers Kirke o Chiesa del Nostro Salvatore è una chiesa in stile barocco costruita tra il 1682-1696 con la torre a spirale che, spiccando tra i tetti rossi di Christianshavn, è diventato un simbolo della città.

Christianshvan è dunque una tappa imperdibile durante la visita di Copenaghen! Consiglio di prendersi un po’ di tempo per visitare Christiania, per entrare nella Christians Kirke e per salire sulla vertiginosa torre della Vor Freslers Kirke. Una passeggiata nel quartiere, fermandosi in questi punti di interesse, può durare anche mezza giornata.

Tra i posti per mangiare ricordo il Rabes Have, il pub più antico di Copenaghen, e il famosissimo Noma, che propone piatti di cucina locale ed è considerato uno dei ristoranti migliori del mondo.

 

About the Author

Viaggiconme
Author with 69 posts
More about Viaggiconme

Mi chiamo Silvia e amo viaggiare. Dopo tanti bellissimi viaggi fai da te, è diventata sempre più forte la mia voglia di condividere la ricchezza e l'esperienza che ogni viaggio mi regala: nasce così ViaggiConMe. ViaggiConMe condivide tutto ciò che un viaggio può ispirare: racconti, immagini, riflessioni, emozioni, citazioni, notizie, consigli e soprattutto la voglia di andare.

Related Articles

Leave a Comment

About me

I prossimi viaggi

Agosto 2017 - Perù