Muoversi, mangiare e dormire a Copenaghen

Muoversi a Copenaghen

Copenaghen ha una rete di trasporti pubblici efficiente, che permette di spostarsi comodamente da una parte all’altra della città, con tempi di attesa ridotti (non più di 10 minuti). Nei fine settimana può capitare che ci sia tanta gente alla fermata degli autobus, che, essendo poco spaziosi, si riempiono facilmente e bisogna quindi attendere i successivi.

Per visitare la città in totale libertà consiglio di acquistare la Copenaghen Card, che consente di viaggiare illimitatamente su tutti i mezzi pubblici (metro, treni, bus, harbour bus) ed include l’ingresso in molte attrazioni, offrendo anche alcuni sconti in locali per il pranzo e per la cena. La Copenaghen Card è disponibile nelle versioni da 24, 48, 72, 120 h e si acquista on-line (vedi oltre), dove si può scegliere di ricevere il voucher con cui ritirare la card in un punto informazioni (es. al Service Center del Terminal 3 dell’aeroporto) oppure di farsela spedire direttamente a casa. Per maggiori informazioni: http://www.copenhagencard.com.

Per il solo trasporto ci sono anche altre soluzioni come ad esempio la tessera da dieci biglietti (150 DKK), che consente di risparmiare circa la metà sul prezzo del singolo biglietto. Per muoversi nella zona 1-2 il costo del biglietto è di 24 DKK e nella zona 3, dove si trova l’aeroporto, è di 36 DKK.

BicicletteA Copenaghen come ad Amsterdam è molto diffuso l’uso della bicicletta, che si può noleggiare in uno dei tanti punti bike sharing sparsi per la città o in uno dei tanti negozi. Un’altra alternativa per muoversi a Copenaghen sono gli harbour bus, cioè i bus acquatici, per i quali valgono gli stessi biglietti dei trasporti via terra.

In ogni caso, girare a piedi resta il modo più piacevole per esplorare Copenaghen, grazie al traffico ridotto, agli spazi verdi e alle dimensioni contenute, che la rendono una città a misura d’uomo.

Infine per spostarsi dall’aeroporto di Kastrup al centro città ci sono quattro possibilità: la metropolitana (la fermata della M2 si trova alla fine del Terminal 3 e impiega 15-20 minuti per raggiungere la fermata di Norreport, in centro. Il biglietto è incluso nella Copenaghen Card, se si acquista direttamente in aeroporto), il treno (la stazione e la biglietteria sono entrambe al Terminal 3. I biglietti si possono anche acquistare alle macchinette automatiche nei pressi della stazione, oppure sono inclusi nella Copenaghen Card, e il tragitto fino alla stazione centrale dura circa 15-20 minuti), il bus (l’autobus 5A va dall’aeroporto a Husum Torv e l’autobus 35 va dall’aeroporto a DR Byen St. Anche in questo caso il biglietto è incluso nella Copenaghen Card) e il taxi (sono disponibili all’uscita dei Terminal 1, 2, 3 ed il costo della tratta è di circa 30 euro con durata 20 minuti). Per maggiori informazioni: http://www.cph.dk/en/parking-transport/bus-train-metro.

God opdagelse (buona scoperta)!

Mangiare a Copenaghen

A Copenaghen ho mangiato bene, però sotto questo aspetto è davvero cara!! A meno che non si prenda qualcosa in un chiosco o in un fast food, entrare in un caffè o in un ristorante significa non spendere meno di 25 euro, prendendo un piatto principale, tap water e caffè.

?????????????

Quale piatto scegliere? Di sicuro è da provare lo Smørrebrød, un sandwitch aperto, fatto con pane di segale e farcito con carne, patè, pesce e verdure. Ho mangiato molto bene la carne di manzo e ovviamente il pesce, in particolare le aringhe, ma anche il salmone e il nasello, che sono cucinati in diversi modi, gustosi e delicati.

Tra i posti per cenare consiglio: il Nordskovs Spisestue, molto piccolo ed accogliente, che propone piatti di cucina tipica danese. E’ necessario prenotare in anticipo e per maggiori informazioni: http://nordskovsspisestue.dk; il Tight, un locale elegante, con mattoni a vista, arredamenti in legno e luce soffusa, che propone piatti di cucina internazionale, in particolare australiana e francese. Anche in questo caso è consigliato prenotare e per maggiori informazioni: http://www.tight-cph.dk.

Per il pranzo consiglio il mercato gastronomico, Torvehallerne, dove si può prendere uno spuntino nei diversi chioschi al chiuso o all’aperto. Essendo un mercato gastronomico, mi sarei aspettata una maggiore scelta di specialità danesi, mentre alcuni chioschi offrono semplici sandwitches, ma resta comunque un posto da provare. Per maggiori informazioni: http://torvehallernekbh.dk. Sempre per il pranzo, il Cafè Dan Turell propone nel suo menù un gustoso sandwitch al salmone, e per chi fosse in possesso della Copenaghen Card c’è il 10% di sconto. Per maggiori informazioni: http://www.cafedanturell.dk/forside.

Infine, consiglio di provare il Rabes Have, nonchè il pub più antico di Copenaghen, risalente al 1600. L’esterno non è molto invitante, ma se varcate la soglia scoprirete un delizioso pub in legno con un buon profumo di cibo!

Velbekomme (Buon appetito)!

Dormire a Copenaghen

Nora HotelTrovare un alloggio economico a Copenaghen non è un’impresa semplice! Volendo restare in centro, i prezzi per persona a notte partono da 50,00 euro, spesso senza colazione inclusa.

Io ho alloggiato presso il Nora Hotel in Nørrebrogade 18B nel quartiere di Nørrebro (http://hotelnora.dk), in una struttura non nuovissima, ma con camere semplici e pulite. Il prezzo della camera è stato di 50,00 euro a testa a notte con colazione inclusa, prenotando su booking.com. La posizione dell’albergo è ottima, vicino alla fermata dell’autobus 5A che raggiunge la fermata della metro di Norreport in 10 minuti e la Piazza del Municipio in 15 minuti.

Godnat (Buona notte)!

About the Author

Viaggiconme
Author with 69 posts
More about Viaggiconme

Mi chiamo Silvia e amo viaggiare. Dopo tanti bellissimi viaggi fai da te, è diventata sempre più forte la mia voglia di condividere la ricchezza e l'esperienza che ogni viaggio mi regala: nasce così ViaggiConMe. ViaggiConMe condivide tutto ciò che un viaggio può ispirare: racconti, immagini, riflessioni, emozioni, citazioni, notizie, consigli e soprattutto la voglia di andare.

Related Articles

Leave a Comment

About me

I prossimi viaggi

Agosto 2017 - Perù